Recensione

"Schermi di pace" di Marco Bertozzi

Il cinema, nell’ambito della relazione Cinema/Storia, si è sempre interessato al tema della guerra, per evidenti ragioni di azione e di spettacolarità che quel genere aveva insito in se.

Nel Novecento i grandi regimi totalitari, dal Fascismo al Comunismo, se ne appropriarono in quanto straordinario strumento di propaganda ideologica. Ma il cinema, soprattutto quello d’autore -bast pensare a La grande illusione di Jean Renoir o Il grande dittatore di Charlie Chaplin- lo ha considerato anche un formidabile strumento di pace e di fratellanza tra i popoli.
Ottima dunque l’idea dell’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, in collaborazione con Ediesse, di pubblicare nel 2006 (ma il libro è tornato di ancor più stringente attualità, oggi, nell’epoca di una “terza guera mondiale a pezzi” come l’ha definita Papa Francesco)) , con il contributo del Ministero per i beni e le attività culturali -Direzione generale per il cinema, il volume Schermi di pace, a cura del documentarista Marco Bertozzi, docente di Cinematografia documentaria al DAMS di Roma Tre; Storia del documentario al Centro Sperimentale di Cinematografia; Storia della fotografia del documentario all’Università di Macerata.
Dopo gli articoli in premessa di Marco Bertozzi (Geografie di pace. L’assenza di conflitto come forma apparente), Cesare Zavattini (Appello per un film sulla pace), Gabriele D’Autilia (Un’idea d’Archivio), il volume si divide in tre parti: parte prima: Storie/Auspici, con interventi di Paolo Caneppa, Mauro Morbidelli, Sandro Bellassai, Anna Maria Ricciardello, Paolo Simoni, Patrizio Esposito; parte seconda: Arti/testimonianze, con contributi di Pierre Sorlin,Noa Steimatsky, Gabriele Polo, Eraldo Affinati, Alina Maruzzi, luca Ricciardi, Vanni Gandolfo; parte terza: Cinema/Dialoghi, conversazioni con Carlo Lizzani, Motus, Federico Mariani, Angela Ricci Lucchi e Yervant Gianikian. Un libro assolutamente da leggere per tutti coloro che sono interessati alla pace nel mondo attraverso le rappresentazioni dell’arte cinematografica.

Marco Bertozzi, Schermi di pace, Ediesse, Roma, 2006.

di VITTORIO GIACCI

Categoria: