La fortuna critica di Totò grazie al libro di Goffredo Fofi, "Totò" 1972
Recensione
Il primo studio critico non è neppure italiano ma proviene dalla Lettonia ed è un saggio di 14 pagine pubblicato in un libro di autori vari intitolato Stelle del cinema estero del 1970, a tre anni comunque dalla sua morte. Dal libro di Fofi in poi è invece un florilegio di pubblicazioni (oltre 100...
Articolo di:
di VITTORIO GIACCI
Recensione
Il volume si apre con una prefazione del figlio Marco, regista anch’egli, Caro papà, e si sviluppa in due ampi capitoli, il primo costituito di dichiarazioni ed interviste del regista, Risi su Risi
Articolo di:
di STEVE DELLA CASA
Recensione
Un “metodo”, questo, che segna una caratteristica costante sperimentata fin dagli inizi della sua carriera di regista e che lo porterà ad abbandonare il cinema per abbracciare in modo entusiastico la televisione.
Recensione
Il volume è arricchito da 30 schede relative ad altrettante opere filmiche emblematiche sul tema (integrate da una postilla horror), che gli autori chiamano Stimmung narrative, “situazioni esistenziali archetipe in cui può venire a trovarsi l’eroe/ricercatore e che sostanziano e determinano il...
Articolo di:
di VITTORIO GIACCI

Pagine

Abbonamento a Libro